Cantiere continuo

lavori in corsoPiange Scapagnini, piange e tira per la giacchetta Romano Prodi affinché possa tornare a essere Commissario straordinario per la mobilità, il traffico e l’emergenza sismica. Una carica regalatagli dal suo ex paziente ed ex potente Silvio Berlusconi e scaduta di recente, in virtù della quale ha trasformato Catania in unico grande cantiere a cielo aperto. Non c’è strada del comune che non conosca al momento uno scavo, una gru, una deviazione. In principio fu il ribasolamento di via Etnea, poi grazie ai poteri da commissario fu il superpiano “Catania cambia Catania” che, ben lungi dal vedere la fine, intende realizzare 13 parcheggi scambiatori in periferia e 9 in centro, 3 linee tranviarie urbane e il rifacimento di qualche strada e piazza, corso Italia in primis, per una spesa complessiva di quasi mezzo miliardo di euro. I disagi e i sacrifici dei catanesi ormai non si contano più, ma almeno ne varrà la pena? Non è ancora chiaro se a beneficiare delle delibere del Commissario Scapagnini sarà la cittadinanza catanese, ma qualche amico del sindaco è già felice. Si tratta di coloro i quali hanno beneficiato di così tanti appalti in così poco tempo. Del resto avere un sindaco commissario al traffico ha i suoi pregi: puoi decidere tutto o quasi senza consultare il Consiglio comunale, l’Ufficio Tecnico e la Commissione per l’edilizia e l’ urbanistica. Si decide tutto in intimità dentro l’Ufficio Speciale Emergenza Traffico e Sicurezza Sismica, presieduto dall’ingegnere Tuccio D’Urso. Così si è deciso che a realizzare i parcheggi saranno società come l’Ira Costruzioni Srl, la Si.Gen.Co. Srl e la Operae SpA. La prima, già del cavaliere Graci, dovrebbe fare il parcheggio Cavour, ma è controllata in parte dalla Ferrari Costruzioni generali Srl, la quale è da tempo sull’orlo del fallimento e da settembre 2005 ha bloccato tutti i suoi cantieri e non paga stipendi. Dicono che adesso le cose vanno meglio: in aprile è stata annunciata ma – pare – non ancora formalizzata, la vendita della società all’Intrapresa Srl, costituita per rilevare i cantieri. La Si. Gen.Co. realizzerà invece il parcheggio Fontanarossa e alle spalle ha un contratto rescisso dalla Società Autostrade per gravi ritardi e inadempimento agli ordini impartiti dalla Direzione dei Lavori. Infine la Operae SpA, dell’immobiliarista Vittorio Casale, realizzerà il Parcheggio Lanza. Il massone Casale è già noto da tempo per aver aperto tre bingo nella provincia con i figli del cavaliere Rendo e pare sia in affari con personaggi indagati per questioni poco pulite (riciclaggio e narcotraffico). Quanto al parcheggio di piazza Europa, qui entra in gioco la Parcheggio Europa SpA, gruppo di sei società legate a Ennio Virlinzi. In origine erano solo cinque, poi ne spuntò un’altra al momento di aggiudicare i lavori. Il motivo resta ignoto.

Se poi si pensa che queste imprese escano di scena una volta realizzati i progetti, si commette una grave ingenuità, visto che le opere saranno concesse per 40 anni a chi le ha fatte. È il “financial project”, bellezza! Ma cosa cambia ora che Scapagnini è un sindaco come tutti gli altri (si fa per dire)? E perché i cantieri vanno tanto a rilento? Il sindaco non è tipo da dare spiegazioni, ma il dubbio di noi comunisti che, come è noto, pensiamo sempre male, è che non sappia come portare a termine i lavori in regime di amministrazione ordinaria e che voglia mettere Prodi con le spalle al muro: se non mi rifai commissario, ti assumi tu la responsabilità di chiudere tutto, togliendo lavoro in una città di disoccupati come Catania. Dimenticando che Scapagnini dovrebbe iniziare a fare prima il sindaco nell’interesse di tutti, piuttosto che il commissario di un comitato d’affari dei soliti noti.

per Spartacus. Periodico politico del Pdci di Catania n. 12, dicembre 2006.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...